una canzone per te

Ghost of a Chance

La performance al sassofono di Chu Berry su questo brano, nella versione di Cab Calloway del 1940, è uno dei più importanti assolo di sax dell’epoca. Fece scuola tra i fiatasti in generale ma non solo, caratterizzò in modo eclatante il “suono” della composizione di Young, tanto da renderla finalmente un classico.

Marco Bianchi e i suoi consigli

Ogni giorno alle 22, Marco Bianchi nella sua rubrica Una canzone per te, ti segnala un brano musicale che vale assolutamente la pena ascoltare. Così, potrai chiudere la giornata scoprendo qualche cosa di nuovo,

Marco è un vibrafonista eclettico, un compositore raffinato e un fine umorista con una passione insospettabile per il comico. 

 Raccontarti tutto tutto quello che Marco fa è davvero impossibile, in poche righe. 

Il consiglio è di visitare la sua pagina Facebook, ottimo punto di partenza per imparare a conoscerlo meglio.