Che emozione!

Senso di colpa

Il senso di colpa è quell’emozione che provi quando pensi di aver fatto del male a qualcuno. Ti dai colpa e non riesci a smettere di pensarci.

Provi senso di colpa quando hai fatto qualcosa che può aver causato dolore a qualcuno e ti ritiene responsabile, anche parzialmente. Ad esempio hai rotto un vaso prezioso a casa di qualcuno.

Spesso il senso di colpa è associato alla la trasgressione morale, ad esempio commettere un reato o un peccato.

È però importante distinguere l’esperienza emotiva, provo senso di colpa, dal giudizio legale o morale, sono colpevole.

Una riflessione interessante è legata a quando ti senti in colpa per qualcosa, anche se non hai fatto nulla di male e nessuno ti ritiene responsabile. Immagina di aver invitato un amico a casa tua e nel tragitto ha un incidente grave. Nessun ti riterrebbe responsabile per quanto accaduto, tu non avresti potuto prevedere quell’incidente, ma ciò nonostante provi senso di colpa. Questo avviene perchè hai scambiato una casualità, (se non avessi invitato l’amico, lui ora starebbe bene), con una tua responsabilità, (avrei potuto prevenire in qualche modo l’incidente).

Talvolta capita di provare questa emozione per qualcosa che non si è fatto, ma si desidererebbe tanto poter fare! Questa emozione nasce dal pensare ad una azione che devia dal proprio sistema di valori, o perché quanto si desidera fare è un comportamento illecito o illegale.

Il senso di colpa, quando non è confuso con la vergogna e quando non è utilizzato da altri come ricatto emotivo, ha la funzione di farti assumere la responsabilità per il tuo agito e di rimediare alle conseguenze dell’azione scorretta (ripaghi un danno causato); oppure confessare l’azione, per dimostrare di non essere cattivo, ma di aver commesso una azione riprovevole.

Pertanto, genitori, non è da bandire il senso di colpa dai nostri figli, assumendoci noi o affibbiando ad altri la responsabilità di una azione scorretta, illecita o illegale commessa dai nostri pargoli.

mappa del senso di colpa

Per comprendere bene differenza tra senso di colpa e vergogna, allegata troverai una infografica esplicativa.

 

il senso di colpa al cinema

Come sempre un film ci aiuta: Rapunzel, in una alternanza di emozioni, dopo essere fuggita dalla torre, all’insaputa della madre.

VAlerie Elizabeth moretti

Ha conseguito il Master in Counseling alla Midwestern State University, USA. Ha lavorato in qualità di Child Sexual Assault Counselor e successivamente come Sexual Assault Program Director per First Step Inc., centro per la cura e la prevenzione dell’abuso sessuale e della violenza domestica.

Ha insegnato corsi di Counseling presso la University of Maryland e collaborato con Alberto Pellai ricercatore dell’Università degli Studi di Milano, alla realizzazione del progetto Parole non Dette, per la prevenzione all’abuso sessuale infantile.
È autrice di manuali per docenti editi da Erickson e Franco Angeli.

Attualmente è responsabile scientifica di AttivaMente e svolge attività di formazione, supervisione ed intervento per numerosi enti pubblici e privati.
È facilitatrice certificata con il metodo LEGO® SERIOUS PLAY®.

Puoi seguirla sul suo profilo Linkedin.