incontri online

Il Ripostiglio | Sportello d’ascolto

Un piccolo spazio di ascolto (virtuale) in cui potrai depositare pensieri ed emozioni.

Sono giorni strani, questi.

Giorni in cui si passa la maggior parte del tempo rinchiusi tra le mura domestiche, intrappolati tra il salotto e la cucina, tra la camera da letto e il bagno.

In quest’immobilità si è obbligati ad un contatto costante con sé stessi, e con i propri cari, in maniera completamente nuova ed imprevista. Emozioni e pensieri si possono fare più ingombrarti così come possono farsi ingombranti la solitudine, l’incertezza e la paura per il futuro.

Per questo noi di AttivaMente abbiamo pensato a un luogo d’ascolto, anche se virtuale, in cui potrai depositare, almeno momentaneamente, proprio quelle emozioni e quei pensieri. E lo abbiamo chiamato, il Ripostiglio.

Perché un nome così particolare?
Perché, ci dice la Treccani, il ripostiglio è un “piccolo ambiente destinato al deposito di oggetti e prodotti vari che si vogliono tenere in serbo o, per qualche ragione, nascondere alla vista”. Ma ancora più calzante è il significato che questa parola assume in paletnologia: “nascondiglio usato durante la seconda fase dell’età del bronzo e gli inizi dell’età del ferro, per salvare gli oggetti preziosi”.
Il Ripostiglio di AttivaMente è dunque uno spazio sicuro e protetto, dove verrai accolto d uno dei nostri counselor che ti dedicherà un ascolto empatico ed attivo.

Come funziona?

Semplice, ci mandi una mail. Ti ricontatteremo per fissare un appuntamento che si svolgerà attraverso una video conferenza.
E non ti preoccupare dei costi, perché non ce ne sono. Vogliamo semplicemente mettere a disposizione le nostre competenze durante questa situazione di emergenza. Nulla è dovuto e nulla verrà mai chiesto in cambio.
Perché anche se dobbiamo stare distanti, possiamo comunque rimanere vicini.